Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

Ecografia

Ecografia


L’unità di Ecografia dell’Ospedale Veterinario I Portoni Rossi è in grado di eseguire ecografie addominali, muscolo-scheletriche, della regione del collo, toraciche, oculari, ecografie con mezzo di contrasto (CEUS), ecografie interventistiche ed elastosonografie.

L’unità di Ecografia dell’Ospedale Veterinario I Portoni Rossi dispone di un ecografo italiano (Esaote, Firenze) modello MyLab 70 XVG di ultima generazione, top di gamma della stessa ditta.

L’ecografo è dotato di cinque sonde (CA541; CA123; LA523; LA332; LA435) con frequenze che variano da 1 MHz a 18 MHz a seconda della sonda utilizzata. L’ampia gamma di frequenze permette di eseguire esami con massima risoluzione in pazienti di piccola e grossa mole e di valutare tessuti superficiali e profondi con ottima qualità di esecuzione. Presso l’Unità è possibile eseguire anche ecografie di secondo livello quali ecografie con mezzo di contrasto (CEUS) e elastosonografia.

La tecnica CEUS associa l'ecografia con imaging armonico a basso indice meccanico alla somministrazione endovenosa di mezzo di contrasto ecografico (esafluoruro di zolfo, Sonovue, Bracco, Italia) e permette la visualizzazione del microcircolo vascolare non valutabile altrimenti con il color-Doppler e con il Power-Doppler. Ciò rende possibile la caratterizzazione di eventuali focalità parenchimali e lo studio della neoangiogenesi con possibilità di diagnosi differenziale tra lesioni benigne e maligne e valutazione dello stato di attività della malattia. Il mezzo di contrasto solitamente impiegato è costituito da una soluzione in cui sono presenti microbolle rilevabili agli ultrasuoni; queste microbolle una volta iniettate nel circolo ematico hanno una esclusiva localizzazione intravascolare. Per tale caratteristica la CEUS si è dimostrata utile in molti campi nella diagnostica medica. La metodica, inoltre, si caratterizza per l’assenza di effetti collaterali essendo le microbolle eliminate attraverso le vie respiratorie a differenza degli altri contrasti per TC ed RM che vengono eliminati per via urinaria. Pertanto non necessita di alcuna preparazione e di nessun esame di laboratorio preliminare. L'elastosonografia è una nuova metodica ecografica che si prefigge di effettuare una caratterizzazione tissutale real-time: è quindi corretto parlare di una vera e propria innovazione diagnostica. 




  • Dott. Giuseppe Rubini
    Resp. U.O. Ecografia

    Info

  • Dott. Massimo Vignoli
    Resp. U.O. Diagnostica per immagini e Radiologia Interventistica

    Info

Staff medico