Oncologia

Oncologia


 

L’ Unità Operativa di Oncologia è coordinata dalla Dott.ssa Paola Valenti (DMV, MS, Diplomate American College of Veterinary Internal Medicine, Board Certified in Oncology, pspecialista riconosciuto a livello internazionale in oncologia dei piccoli animali) e si occupa della prevenzione, diagnosi e terapia dei tumori che affliggono gli animali da compagnia.

Cos'è e perchè scegliere uno specialista in oncologia per maggiori informazioni qui

L’Ospedale offre ai proprietari dei pazienti in cura e ai colleghi referenti le metodiche diagnostiche e terapeutiche più avanzate nel settore dell’oncologia veterinaria.

L’U.O. di Oncologia, oltre a collaborare con tutte le altre U.O. specialistiche per garantire le cure di più elevato livello, è dotata di una cappa a flusso laminare verticale di Classe II per la corretta somministrazione dei chemioterapici; inoltre, il personale medico si avvale di sistemi di sicurezza a circuito chiuso e di materiale di protezione per garantire la massima sicurezza agli operatori ed ai pazienti.

Che cosa ci si deve aspettare quando si prende un appuntamento con l’U.O di Oncologia?

Un paziente che si rivolge all’UO di Oncologia potrebbe aver bisogno di:

1. Consulto per un tumore appena diagnosticato o per un sospetto tumore

Il primo consulto dura circa 60-90 minutied è finalizzato a raccogliere tutte le informazioni riguardanti la diagnosi, le indagini effettuate, le condizioni cliniche del paziente e le terapie già eseguite.Se necessarie, vengono consigliate ed effettuate indagini che posso contribuire a chiarire il quadro clinico, a fornire informazioni prognostiche e ad impostare una terapia mirata

2. Controlli

Sono consigliati per tutti i pazienti in cui è in corso una terapia o che, dopo averla terminata, richiedono un attento monitoraggio. I controlli durano circa 30-45 minuti e prevedono una visita clinica, l’esecuzione, se necessario, di esami e la rivalutazione del piano terapeutico, se ancora in atto.

3. Chemioterapie

Le chemioterapie possono essere somministrate per via orale, sottocutanea o intravenosa. Nel caso di somministrazione per via endovenosa vengono somministrate in ospedale dagli oncologi e possono durare da alcuni minuti a diverse ore. A seconda del protocollo scelto, potranno essere richiesti degli esami da effettuare prima della somministrazione del farmaco e, se sarà necessario, portare il paziente a digiuno. Queste o altre richieste verranno comunicate per tempo. In caso di farmaci da somministrare per via orale, verranno fornite tutte le istruzioni per una corretta somministrazione dei farmaci.

4. Sedute di elettrochemioterapia

Come la chemioterapia tradizionale, anche l'elettrochemioterapia, viene somministrata in ospedale in regime di day- hospital. La seduta dura pochi minuti ma è necessaria una breve anestesia per alleviare i sintomi associati all'applicazione di impulsi elettrici. Sono solitamente necessarie un minimo di due sedute, ma, a seconda del tumore e del protocollo, possono essere richieste più applicazioni.

Qualunque sia il percorso terapeutico intrapreso (curativo, palliativo, chirurgico o medico), lo staff dell’Ospedale supporterà i pazienti e i proprietari al fine di garantire il miglior servizio a ognuno.

 




  • Dott.ssa Paola Valenti
    Resp. U.O. Oncologia

    Info

Staff medico

Dott.ssa Valeria Attorri

Dott.ssa Irene Bonazzi